Pinot grigio Revolution | Delle Venezie

Revolution, il termine corretto per descrivere quanto accade nel Triveneto per la varietà Pinot grigio: la crescita 2016 su 2010 rafforza un legame imprescindibile della varietà con il territorio. Revolution sulle superfici ma anche sulla viticoltura, giovane (dal 2010 in Veneto è più che raddoppiata) ma soprattutto condotta da giovani pronti a studiare, approfondire e ottimizzare une viticoltura moderna, giovane e meccanizzabile. Accanto alla tecnologia aumentano anche attenzioni al vigneto con un corretto e mirato utilizzo dell’acqua di irrigazione, un’ottima gestione della chioma, utilizzo di nuovi materiali clonali certificati e pratiche di vigneto attente all’ambiente. Il risultato è una produzione efficiente e di qualità, poco impattante dal punto di vista ambientale e con una equilibrata distribuzione della vegetazione.

La crescita, 2016 su 2010

Regioni/Province %
Veneto 102
Friuli Venezia Giulia 50
Trento 21
Alto Adige 11